• Eni-De Scalzi, svolta nella vicenda. Il Corriere della Sera: “Tre indagati, due siracusani”

    Ci sarebbe una nuova svolta nella vicenda legata al presunto complotto Eni-De Scalzi. Secondo quanto scrive oggi il giornalista Luigi Ferrarella in un articolo pubblicato sul Corriere della Sera, la Procura di Milano avrebbe iscritto nel registro degli indagati tre persone: l’avvocato di Augusta Pietro Amara, il suo collaboratore Alessandro Ferraro e Massimo Gaboardi, tecnico petrolifero. Altre persone sarebbero invece in corso di identificazione. L’accusa è per tutti di associazione a delinquere.

    image_pdfimage_print
  • freccia