CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Expo 2015, FM Italia al Cluster BioMediterraneo racconta Noto e Pachino

foto

Sono Pachino e Noto le due realtà del Siracusano protagoniste, tra ieri e oggi, al Cluster BioMediterraneo di Expo 2015. E come sempre, a seguire i principali eventi organizzati per promuovere il territorio locale a Milano, c’è FM Italia con i suoi collegamenti in radio, in tv – sul canale 641 del digitale terrestre – e in streaming su www.fmitalia.net. A curare lo speciale Expo lo sguardo attento, professionale, curioso e divertente di Mimmo Contestabile e Max Braccia che, come ogni giorno, ci portano in visita all’Expo. Dove ieri, la delegazione di Noto, guidata dal sindaco Corrado Bonfanti, ha regalato ai numerosi visitatori tanti momenti speciali per raccontare la capitale del barocco, le sue bellezze e le sue tradizioni. Vicino all’albero della vita è infatti stata allestita una “mini-infiorata”, spazio anche a un corteo barocco, mentre lo chef Giovanni Fichera ha cucinato per tutti i piatti tipici della realtà locale. E in serata tante risate e divertimento con Aldo Baglio di Aldo, Giovanni e Giacomo che, al Cluster BioMediterraneo, è stato ospite della Città di Noto. Oggi è invece la volta di Pachino, presente all’Expo con una delegazione guidata dal sindaco Roberto Bruno per raccontare le eccellenze del territorio a partire dal pomodoro Igp, rappresentato dai vicepresidenti Salvatore dell’Arte e Massimo Pavan. Ma protagoniste sono anche la cultura e lo spettacolo, per esempio con la XV edizione del Festival internazionale del cinema di frontiera di Marzamemi che oggi sarà illustrato dal suo direttore Nello Correale. Infine spazio a una piccola anticipazione: dopo Aldo di Aldo, Giovanni e Giacomo, domani a regalare un po’ di buonumore ai visitatori del Cluster BioMediterraneo di Expo 2015 sarà il comico Sasà Salvaggio. E come sempre a seguirlo ci sarà FM Italia.

Comments are closed.

MCDONALD footer4