• Floridia. Cassonetti dei rifiuti solo per residenti: multe per i non floridiani che se ne servono

    Vietato gettare a rifiuti a Floridia se non si è residenti. O meglio – come recita l’ordinanza emessa dal sindaco Scalorino – se non si paga la tari a Floridia. E questo perchè da alcuni mesi è notevolmente aumentato il quantitativo dei rifiuti depositato nei vari cassonetti dislocati nel territorio comunale. “Un incremento dovuto al fatto che non residenti, o non domiciliati, buttano la spazzatura nel territorio di Floridia. Cosa che determina per il nostro Comune un notevole aumento del quantitativo di rifiuti solidi urbani da raccogliere e conferire in discarica e quindi più costi per un servizio che grava sulle tasche dei i cittadini floridiani”.
    L’ordinanza vieta anche il deposito e l’ abbandono indiscriminato dei rifiuti fuori dagli appositi cassonetti. Multe per i trasgressori: 200 euro per chi lascia la spazzatura nei cassonetti floridiani senza essere residente; 100 euro per chi deposita o abbandona rifiuti fuori dai cassonetti. Nel caso di rifiuti derivanti da attività commerciali, artigianali ed imprenditoriali conferiti nei cassonetti da soggetti non operanti nel territorio del Comune di Floridia, l’importo della sanzione previsto è raddoppiato.
    “Gli agenti di polizia municipale e la Forza Pubblica sono stati incaricati di vigilare attentamente affinché vengano rispettate le disposizioni di questa ordinanza che si è resa necessaria per la tutela dei contribuenti floridiani e del decoro della nostra cittadina”, l’avviso del sindaco.

  • freccia