MULTICAR2

Floridia. Occuparsi dei randagi in cambio di un incentivo: così il Comune impiegherà i disoccupati

randagi

Un nuovo regolamento per affidare a privati la gestione dei cani randagi, con incentivi destinati a giovani disoccupati. E’ il progetto a cui sta lavorando il Comune. Nuovo tentativo dopo quello relativo al regolamento per l’adozione dei cani, che non ha trovato riscontro in sede di approvazione del Bilancio 2013. Il problema del randagismo è particolarmente sentito in città. Numerosi gli animali che vagano perle zone del centro abitati, spesso sterilizzati e microchippati, monitorati e curati dalle associazioni di volontariato. Sfruttando i dispositivi normativi, che consentono ad un privato di detenere fino a 9 cani, l’amministrazione comunale intende dare la possibilità a giovani disoccupati che hanno la disponibilità di un terreno, di prendersi cura dei cani randagi a fronte di un incentivo.

Comments are closed.

MCDONALD footer4