MULTICAR

Floridia. La paura dello squilibrato: inquietudine dopo il ritrovamento di cani trucidati

piazza floridia

Ha creato una certa inquietudine la barbara uccisione di due cagnolini nei pressi del cimitero di Floridia. La comunità si interroga perplessa in termini di sicurezza, non solo per gli animali, in una zona dove i controlli non sarebbero all’ordine del giorno. La paura di “un folle” libero di girare per Floridia e capace di commettere efferatezze preoccupa e anima il dibattito cittadino.
Il sindaco, Orazio Scalorino, parla in effetti di uno “squilibrato, pericoloso per sè e per gli altri”, entrato in azione per una “atroce e insensata uccisione” e che proprio per tutte queste considerazioni “non deve passarla liscia”.
I fatti sono avvenuti tecnicamente in territorio del Comune di Siracusa, in una zona non coperta dal controllo delle telecamere. “Chiunque abbia visto o sappia qualcosa, se ha il timore di denunciare personalmente, può rivolgersi privatamente anche a me. Manterrò la riservatezza e agirò di conseguenza”, assicura il sindaco di Floridia.
E proprio in tema di sicurezza e telecamere, i cittadini premono per avere il supporto di occhi elettronici nei pressi del cimitero. “Dobbiamo aspettare che al posto di un cane trucidato troviamo un essere un umano?”, si domanda Sebastiano dando voce alla paura di tanti.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store