MULTICAR
SIPORTAL
MCDONALD 03-2018

Floridia piange Giuseppe. Torna l’emergenza sicurezza sulle strade del siracusano

giuseppegionfriddo

Incredulità e rabbia. Sono i sentimenti prevalenti a Floridia dopo l’incidente stradale che ha strappato la vita di Giuseppe Gionfriddo. Un incidente autonomo, nel primo pomeriggio di ieri, a pochi metri dall’ingresso della cittadina, lungo quella Statale 124 che torna ad essere la strada della morte, nonostante i recenti lavori di riqualificazione.
Amareggiato è il primo cittadino, Orazio Scalorino. “Conoscevo Giuseppe, la notizia è arrivata come uno choc. Si sperava che quella catena di giovani vite spezzate potesse essere interrotta dai lavori operati sulla strada, prima troppo stretta”. E invece tocca aggiornare il triste computo.
Su quella strada sono state realizzate anche nuove rotatorie. La sicurezza, rispetto al passato, è certamente aumentata. Ma di sera, ad esempio, le luci restano spente. “Ho sollecitato due volte l’Anas chiedendo di attivare gli impianti esistenti”, racconta Scalorino che chiede adesso sicurezza anche per il tratto della statale che collega Floridia a Solarino. Anche lì, di recente, sono state piante due giovani morti sull’asfalto.
La sicurezza sulle strade del siracusao torna tema centrale.

Comments are closed.