• Floridia. Rimpasto: Primavera Floridiana dice no all'invito di Pd e Centro Democratico

    Primavera Floridiana dice no al suo coinvolgimento in un allargamento della compagine amministrativa di Floridia. All’invito partito dal Pd e dal sindaco, Scalorino, il segretario del movimento – Stefano Petruzzello – risponde un cordiale no, grazie. A marcare la distanza è stato il consiglio direttivo di Primavera Floridiana. “Sono stati fatti alcuni passi avanti nel processo di risoluzione di alcune tematiche politiche controverse con divergenza tra noi e il Pd. Su altri temi, invece, non c’ stata intesa: il rimborso della tassa ex ECA ai cittadini; l’annullamento in autotutela della delibera di nomina del nucleo di valutazione, nonostante le evidenti illegittimità e la gestione della vicenda Sprar (centro rifugiati) sulla questione dei minori non accompagnati”, spiega il responsabile di Primavera Floridiana. “Non sussistono le condizioni necessarie e sufficienti per un coinvolgimento diretto del movimento nella compagine amministrativa”.

  • freccia