• Forestali del siracusano condannati per armi o esplosivo, Crocetta ne fa fuori 12

    Una nuova direttiva del presidente Crocetta al dipartimento del Lavoro della Regione siciliana, vieterà l’avvio al lavoro per 233 forestali già condannati per detenzione di armi o esplosivo, spesso in aggiunta a tanti altri reati. Sono 12 quelli interessati dal provvedimento nel siracusano.
    Il divieto di avvio al lavoro avrà come conseguenza anche la cancellazione dagli elenchi. “La misura – dice Crocetta – è legittima. Vogliamo fare pulizia liberando la Regione da gente pericolosa. Insensato che vengano affidati a persone socialmente pericolose lavori come l’antincendio e la prevenzione dei boschi”.

  • freccia