• Francofonte. Producevano formaggi in un laboratorio già sequestrato dai Nas: denunciati

    Sequestrato dai Nas a dicembre, un laboratorio caseario aveva ripreso l’attività nonostante i sigilli. Sono intervenuti nuovamente Carabinieri e Nas che in quel laboratorio di Francofonte hanno sorpreso i due titolari, marito e moglie, ma non i prodotti caseari posti sotto sequestro a dicembre. Non solo, c’erano anche ulteriori materie prime e prodotti caseari pronti per la vendita ma in cattivo stato di conservazione ed insudiciati.
    I due sono stati denunciati per violazione di sigilli e sottrazione di cose sottoposte a sequestro. Rinnovata la denuncia per il cattivo stato dei prodotti che al momento erano presenti nell’attività di produzione di alimenti.
    Nella circostanza sono stati sequestrati oltre 1.400 kg. di prodotti caseari ed 800 litri di latte, per un valore complessivo di oltre 20 mila euro.
    Nel mese di dicembre 2017 i due coniugi, oltre alla segnalazione alla competente Autorità Giudiziaria per le gravi violazioni di carattere penale, erano stati destinatari di complessivi 25.000 euro di sanzioni amministrative e del sequestro dello stabile adibito a laboratorio, del valore di 100.000 euro.

    foto archivio

  • freccia