CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Gettonopoli & Tagli: la Regione ci riprova, quarto voto in commissione Affari Istituzionali

ars interni

Quarto tentativo per la Regione che prova a ridurre il costo della politica, portando ai livelli del resto del Paese. In commissione Affari Istituzionali oggi la verifica istituzionale con l’incognita di 131 emendamenti presentati nonostante un accordo Pd-Forza Italia che pare reggere.
In discussione c’è la riduzione dei consiglieri comunali, dei loro gettoni di presenza e dei rimborsi alle aziende per le loro assenze dal lavoro. Insomma, la risposta della Regione alla moltiplicazione degli scandali di “Gettonopoli”. Se l’Ars approverà il testo entro giugno, i tagli alle indennità saranno effettivi dal primo luglio.
Cosa cambia per i consiglieri comunali di Siracusa? Intanto, a partire dalla prossima consiliatura, il loro numero scenderà da 40 a 32. Sul fronte economico, il gettone di presenza verrebbe sforbiciato di una ventina di euro a seduta (attestando sui 36 euro). Il limite massimo di riunioni per Consigli Comunali e Commissioni verrebbe fissato in 60 per anno, 5 per mese nel progetto originale elaborato da Baccei.
Come già succede nel resto d’Italia, verrebbero cancellati alcuni “privilegi” locali. Per esempio quello di ottenere un’intera giornata di assenza giustificata dal lavoro per un impegno di qualche ora in commissione o in aula. Nelle altre città italiane si è giustificati solo per l’effettiva durata delle sedute, poi si deve tornare in ufficio. Entro un’ora.

Comments are closed.

MCDONALD footer4