CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Siracusa. I Ris a casa di Eligia Ardita,rilievi nell’appartamento di via Calatabiano

rilievi casa ardita

I carabinieri sono tornati, questa mattina, nell’abitazione di Eligia Ardita, l’infermiera di 35 anni morta lo scorso 19 gennaio con la piccola che portava in grembo, all’ottavo mese di gravidanza. Nei giorni scorsi l’appartamento in cui viveva con il marito è stato posto sotto sequestro, su disposizione del procuratore aggiunto Fabio Scavone al quale è stato consegnato il fascicolo relativo alla morte di Eligia. Il provvedimento rappresenta un’accelerazione alle indagini. Da oggi sarebbero partiti i rilievi scientifici da cui gli inquirenti sperano di poter ottenere elementi in grado di fare piena luce sulla vicenda. In via Calatabiano è arrivato anche il marito di Eligia, Christian Leonardi, attualmente unico indagato. Il padre dell’infermiera, invece, incontrerà nuovamente gli inquirenti nel pomeriggio.

Comments are closed.

MCDONALD footer4