CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

I lavoratori della ex Provincia di Siracusa sfilano a Palermo nel giorno dello sciopero

cisl palermo

Poco meno di duecento dipendenti della ex Provincia Regionale di Siracusa hanno partecipato oggi a Palermo allo sciopero regionale proclamato dai principali sindacati.
Una delegazione è stata poi ricevuta nella sala Rossa dell’Ars dal presidente dell’Assemblea regionale, Giovanni Ardizzone, il presidente della Prima Commissione Affari Istituzionali, Antonello Cracolici e i capigruppo parlamentari.
“Il Presidente dell’Assemblea ha confermato che sarà incardinata nei prossimi giorni – hanno dichiarato Daniele Passanisi, segretario generale della FP Cisl Ragusa Siracusa, e Letizia Ragazzi, responsabile Enti Locali per la stessa Federazione – ma resta alto il rischio occupazionale per 5.700 dipendenti delle ex Province, per 1.200 dipendenti delle partecipate, per i tanti precari coinvolti”.
Dopo 27 mesi di commissariamento è attesa la legge di riordino regionale per una riforma rimasta incompleta. Un ulteriore rinvio, secondo i sindacati, potrebbe mettere a rischio i servizi che l’ente ha erogato negli anni.

Comments are closed.

MCDONALD footer4