MULTICAR2

I marciatori dell’Areonautica in raduno a Siracusa

atleti aeronautica

Sono da ieri a Siracusa, nel Distaccamento Aeronautico, gli atleti del settore marcia del Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle (Roma) e del finanziere della nazionale Giorgio Rubino. Qui sosterranno “raduni tecnici” e la preparazione invernale in vista della prossima stagione agonistica. C’è il marciatore campione italiano indoor, finanziere scelto Giorgio Rubino, del Gruppo Sportivo delle “Fiamme Gialle”, che per il secondo anno consecutivo, in accordo con la sua società sportiva e con la Fidal ha scelto Siracusa ed il Distaccamento Aeronautico come sua base per la preparazione nel periodo autunno-inverno. Rubino cercherà il riscatto in questa stagione agonistica, dopo la delusione vissuta al mondiale di Mosca finendo lontano dalla zona medaglie per un infortunio. Il finanziere di Ostia sarà seguito quest’anno dal sergente Alessandro Garozzo (in collaborazione con il tecnico federale Ruggero Sala), responsabile dello staff tecnico del settore marcia del Centro Sportivo dell’Aeronautica, del quale fanno parte gli altri marciatori giunti a Siracusa, ossia l’aviere capo Daniele Paris e l’aviere capo Mirko Dolci, guidati dal tecnico primo aviere capo Dario Privitera e seguiti dal fisioterapista primo aviere scelto Lorenzo Cannata.
Anche per loro un ritorno a Siracusa dopo le positive esperienze degli anni passati ed in particolare quella dello scorso anno, che ha visto Daniele Paris compiere l’intera preparazione in terra aretusea ed ottenere risultati che gli hanno permesso di tornare a vestire la maglia della nazionale, prima che una brutta infiammazione al tendine d’Achille ne compromettesse il finale di stagione.
“Ormai la presenza dei ragazzi del Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare non è più una novità – dichiara il Comandante del Distaccamento Aeronautico Tenente Colonnello Paolo Tredici – visto che questo è il quinto anno consecutivo che Siracusa viene scelta per lo svolgimento dei raduni tecnici e come sede stanziale per la preparazione invernale. Sono contento che il Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare abbia trovato nel Distaccamento Aeronautico, il supporto attraverso il quale poter realizzare attività altrimenti non sostenibili con le attuali risorse e sono al contempo orgoglioso di contribuire, con questo supporto, a far diventare Siracusa un luogo di riferimento per atleti di livello nazionale ed internazionale.

Comments are closed.

bogart 4