Fosfovit Lo Bello
MULTICAR

Il ministro della Giustizia a Siracusa, Orlando: “Ispezioni in Procura? No comment”

orlando

Tappa siracusana questa mattina per il ministro della Giustizia, Orlando. La sua presenza nel territorio è legata principalmente a ragioni politiche e alla campagna interna al Pd per l’elezione del nuovo segretario, ma il rappresentante del governo Gentiloni ha anche sfiorato temi legato alla gestione della giustizia in Italia, con particolare riferimento al territorio locale.
Nessun commento sull’ispezione richiesta dalla parlamentare Sofia Amoddio in Procura, alla luce “del momento poco sereno vissuto” dalla magistratura siracusana. Il ministro ha preferito limitarsi a dire che “nel momento in cui saremo in possesso di qualche elemento in più, sarò nelle condizioni di esprimermi in proposito”.
Ha invece garantito un incremento dell’organico al Tribunale del capoluogo. Il personale dovrebbe poter essere aumentato, secondo quanto dichiarato dal ministro, dopo l’espletamento del concorso bandito per 2 mila posti in Italia (cancellieri, ndr).
Orlando ha parlato a lungo delle questioni politiche e del suo partito, il Pd, riconoscendo la necessità di “colmare un evidente gap, per dare, a Siracusa come nel resto d’Italia, la giusta dignità a questa forza politica”. Un passaggio che deve essere consumato, a detta del ministro, con i giusti rapporti e non certamente in solitudine.

Comments are closed.

MCDONALD footer4