MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Il Pd di Siracusa sceglie Matteo Renzi, l’annuncio del segretario Lo Giudice. Marziano resta con Orlando

pd nuova segreteria

Il Partito Democratico siracusano raddoppia. Chiuso il tesseramento, gli iscritti in provincia passano da 2.000 a 4.000. Gongola il segretario, Alessio Lo Giudice, in vista dell’appuntamento congressuale. “Nonostante i tentativi di metterlo in discussione, il Pd cresce come soggetto politico”.
Ed a Siracusa decide di sostenere la corsa alla segreteria dell’ex premier Matteo Renzi. Nei gironi scorsi, Lo Giudice ha incontrato Renzi accompagnato dal segretario regionale, Raciti. “C’è una riconfigurazione evidente rispetto agli schemi del passato, sia per l’enfasi
politica posta sulla questione sociale attraverso proposte serie ed efficaci, sia per la contaminazione culturale che guarda a contributi come quelli, tra gli altri, di Matteo Orfini e Maurizio Martina”.
Il Pd provinciale diventa quindi ufficialmente “renziano”, cosa che potrebbe prefigurare un riavvicinamento tra il partito ed il sindaco Giancarlo Garozzo, da sempre esponente di primo piano della corrente che fa capo all’ex premier. Minoritaria, a questo punto, la posizione dell’assessore regionale Bruno Marziano che ha, invece, anticipato di voler appoggiare Andrea Orlando come segretario nazionale del Pd.

Comments are closed.