CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Ippica. Al Mediterraneo chiusura d’anno con sei corse: c’è anche la Tris

ippica04

(c.s.) Alle 14.15 si apriranno le prime gabbie delle sei corse in programma per sabato 31. Assegnata acnhe la II Tris nazionale che viene abbinata al Premio Spegasc, un handicap discendete sui 1500 metri della pista grande. Tra i tre anni e oltre al via un Eshwar che fa numero nella sua ultima performance e sul terreno morbido potrebbe ancora esprimersi al meglio. Gli avversari potrebbero essere individuati per mezzi e condizione in Legend Hawk, King The Monte, Nifty Kier e Unlashthekraken. La corsa più dotata, invece, è una condizionata per i tre anni e oltre sul miglio allungato. Ritornano in pista soggetti di qualità che devono dimostrare tutto il loro valore. Rayos De Sol, duttile e coraggiosa, Blindman già piazza d’onore nel Gran Premio UNIRE, Samitri ed Eternity Star che devono riscattare le opache prestazioni ottenute. Tra gli altri anche Dream Spirit e Kylach Me If U Can. L’apertura del 2017 affidata invece ad un atteso convegno di galoppo dove alle interessanti prove che contornano il Premio Sicilia si aggiungerà quel saluto allo spirito natalizio con Befane, passeggiate in carrozze e animazione e musica con Loris e Lucilla Spettacoli.

Comments are closed.

MCDONALD footer4