Fosfovit Lo Bello
AL MOLO
CONAD APRILE SOTTOMENU

Ippica. Mister Anthony decide il Criterium Aretuseo, terza avvincente edizione per il trofeo all’Ippodromo del Mediterraneo

Premiazione Bosco

Mister Anthony domina il Criterium Aretuseo. Si veste di arancio e blu, colori della scuderia di Bosco Domenica Grazia, l’Handicap Principale “C” che ha impreziosito il convegno del Lunedì di Pasquetta all’Ippodromo del Mediterraneo. Tutto molto facile per il regista Sergio Urru il quale, alzando il trofeo che ne suggella la terza edizione, racconta di non essere mai stato impensierito dagli avversari, lungo il doppio chilometro della pista piccola. Emozionante anche la lotta per la conquista della migliore piazza: Teubesly e Jane’s Requinta, vengono separati da una foto strettissima e, nell’ordine, collocati al secondo e al terzo gradino del podio. Adrenalina allo stato puro è stata anche per l’arrivo del Premio Heraklion. Zenas, voleva conseguire quel successo che attendeva da settimane. Lotta, così, con un Dinasty D’or, anche lui affamato di riscatto per l’ultima opaca prestazione, ma che, a fil di palo, deve cedere al diretto avversario. Solo un terzo posto rimane per l’atteso Anfiarao, che chiude la terna di un handicap discendente che ha impegnato gli anziani sui 1500 metri della pista piccola. Se Teubesly, con il posto d’onore nel Criterium, lascia un po’ l’amaro in bocca a Mark Cuschieri, il proprietario maltese gioisce comunque, insieme al suo team, grazie ai successi di Kingston Sassafras, My Saxy Week e Blake Vale.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store