MULTICAR

“La piscina della Sgarlata era una bagnarola”, Rosario Crocetta torna sul caso che ha spinto alle dimissioni l’ex assessore

crocetta ars

La piscina realizzata nella casa di Siracusa dall’ex assessore all’Ambiente, Maria Rita Sgarlata, “a quanto pare era una bagnarola” e “non so se abbia violato la legge, però io come assessore all’Ambiente non mi sarei fatto la piscina a 150 metri dal mare. Mi aspetto uno stile sobrio e di opportunità. Da qui è nata la sfiducia”. Sono le parole con cui il governatore Rosario Crocetta è tornato nel pomeriggio su di uno dei casi che ha reso rovente la politica siciliana. Nel suo discorso all’Ars, durato oltre 90 minuti, il presidente della Regione ha lanciato un appello alle forze politiche per governare insieme e fare le riforme. E nell’intervento è tornato su alcuni recenti “casi”, tra cui quello dello Sgarlata.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store