CONAD DIC1
MULTICAR2

Lentini, blitz nel covo di due latitanti. Uno si toglie la vita

carabinieri

Calogero e Vincenzino Mignacca sono ritenuti elementi di spicco della famiglia mafiosa dei tortoriciani.  I due si erano rifugiati in un casolare di campagna a Lentini. Questa mattina l’operazione del Gis dei Carabinieri, dopo le indagini dei reparti operativi di Messina e Catania, coordinati dai  magistrati della DDA di Messina. Nelle prime ore del mattino l’operazione. Dopo aver circondato il covo, i militari hanno intimato più volte la resa a Calogero e Vincenzino Mignacca. Non ricevendo risposta, hanno sfondato la porta di ingresso, immobilizzando subito Calogero Mignacca, armato di pistola. Il fratello, invece, era in un’altra stanza e si è tolto la vita prima dell’arrivo dei Carabinieri. I fratelli Mignacca sono stati condannati all’ergastolo, con sentenze definitive, per associazione a delinquere di stampo mafioso, omicidi, rapine, estorsioni ed altro.

Comments are closed.

bogart 4