Lentini. La stele per le vittime della Mafia frantumata, individuati i responsabili: tre ragazzini “annoiati”

Individuati i responsabili del danneggiamento della lapide commemorativa del “Brigadiere Aparo”, posta in ricordo delle vittime della mafia e del carabiniere ucciso a 44 anni durante un agguato mafioso a Palermo. A imbrattare e frantumare la stele, secondo quanto appurato dalla polizia del commissariato di Lentini, sono stati tre ragazzini, tutti minori, non ancora quattordicenni. Avrebbero agito “per gioco”.

image_pdfimage_print
  • freccia