BALLOTTAGGIO
MULTICAR

Madre maltratta figlia perchè lesbica, Arcigay: “essere omosessuali non è un’offesa, noi a fianco della ragazza”

Arcigay-Flag

“Rimaniamo sempre basiti dalla crudezza di alcune situazioni”. Pesa bene le parole il presidente di Arcigay Siracusa, Armando Caravini, commentando quanto accaduto a Noto. Una madre ha minacciato di sfregiare la figlia con l’acido perchè innamorata di un’altra donna. “Questa ragazza sta subendo da anni i maltrattamenti di una madre che non la accetta. Essere omosessuali – dice ancora Caravini – è solo un modo di essere, non una scelta e tanto meno un voler offendere gli altri”.
Arcigay si è messa a disposizione della ragazza e della sua campagna per offrire a titolo gratuito assistenza legale e, dovesse servire, anche psicologica.

Comments are closed.