MULTICAR2

Melilli. Il segretario Pd, Sbona: “continuare collaborazione con polo petrolchimico”

zona-industriale-300x199

A Melilli, la prima presa di posizione ufficiale dopo il sequestro degli impianti della zona industriale arriva dall’opposizione. Salvo Sbona, segretario cittadino del Pd, invita “a fare fronte comune al fine di trovare i modi ed i mezzi per continuare ad avere un rapporto collaborativo con i due colossi industriali, fonte di reddito per il nostro territorio ma anche motivo di intervento della procura di Siracusa”.
Poi una tirata d’orecchio ai sindaci della zona industriale. “Chiedono più poteri dimenticando forse che già la normativa gli attribuisce ampi poteri in materia di tutela della salute pubblica. I sindacati giustamente temono per i posti di lavoro, ma quale futuro ci può essere se gli investimenti sono al palo? L’intervento della procura – dice Sbona – servirà a dare una accelerata agli investimenti per l’adeguamento e l’ammodernamento degli impianti e l’immediata realizzazione di tutte le prescrizioni che in fase di riesame dell’AIA avevamo già chiesto come Comune di Melilli su iniziativa dei consiglieri comunali durante la precedente amministrazione”.

Comments are closed.

bogart 4