MULTICAR2

Migranti, 124 a Portopalo: c’è anche un neonato

sbarco_portopalo_21092013

sbarco090913_bE l’emergenza sbarchi non accenna a diminuire. Neanche 24 ore dopo lo sbarco record a Siracusa (leggi qui), altri migranti sono arrivati  nel siracusano. A Portopalo sono arrivati in 124, quasi tutti siriani. Tra loro qualche palestinese ed egiziano.
Sono stati soccorsi nelle prime ore del mattino da due unità della Guardia Costiera e trasbordati alle 10 sulla terraferma. A segnalare la presenza del barcone carico di migranti, un peschereccio di Portopalo – lo Sparviero, poche settimane fa sequestrato dalle autorità maltesi – che ha lanciato l’allarme parlando di un barcone in difficoltà di galleggiamento.
Immediato l’intervento delle unità della Capitaneria di Porto che hanno incrociato gli extracomunitari a 35 miglia a sudest della costa. In pochi minuti i migranti sono stati trasferiti a bordo delle motovedette mentre il loro peschereccio, che imbarcava pericolosamente acqua, è stato lasciato alla deriva.
Tra i 124 migranti ci sono 18 donne e 41 minori. Un bambino di una ventina di giorni – il primo a toccare terra – è stato trasferito per controlli presso l’ospedale Trigona di Noto.
Sale così a 423  il numero di migranti sbarcati in meno di 24 nel siracusano.

Comments are closed.

bogart 4