CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Floridia. Palio, ecco gli abbinamenti. Diffida del Partito Animalista Europeo: “Fermatelo”

cavalli palio

Sale l’attesa a Floridia in vista del Palio dell’Ascensione, in programma per il 5 luglio prossimo. Ieri sono stati sorteggiati gli abbinamenti tra cavalli-cavalieri e quartieri di riferimento, alla presenza dei rappresentanti dell’amministrazione comunale e del comitato. Questi gli accoppiamenti: al quartiere Piazza Farari/piazza, il cavallo Elisa Cleopatra montato da Salvatore Mazzone; quartiere S.Lucia è toccato il cavallo Tuono montato da Salvatore Liistro; Quartiere Marchese: cavallo Amour montato da Andrea Buccheri; Il quartiere Carmine avrà Armagheddon montato da Marco Catinella; Quartiere Stazione: Tex montato da Sebastiano Buccheri; Mass montato da Antonio Failla è andato al quartiere Santuzzo; Al quartiere Taverna è stato abbinato il cavallo Rochelle con Roberto Amaraddio in sella; Per Vignalonga correrà Ringhio montato da Massimo Argentano. Primo quarto di finale: Taverna contro Santuzzo; secondo quarto: Marchesa contro S.Lucia/orto di nava; terzo quarto: Carmine contro Vignalonga. Infine, Stazione contro Piazza Faraci/Piazza. Domani sera, alle 19,30, in Chiesa Madre, la benedizione del Palio. Il 5 luglio, invece, alle 16, la benedizione dei cavalli. Le gare cominceranno alle 17. Intanto il Partito Animalista Europeo continua a contrastare l’organizzazione della manifestazione. Ieri è partita una diffida, indirizzata al sindaco, Orazio Scalorino affinché annulli il Palio dell’Ascensione. Il movimento politico ha reso nota l’azione, tra gli altri, anche alla responsabile della Task Force del ministero delle Politiche Agricole, Rosalba Matassa e ai rappresentanti delle istituzioni locali. Il sospetto sollevato dal partito ambientalista riguarda possibili “infiltrazioni mafiose” e “casi di doping”. Non si tratta di elementi in possesso dei rappresentanti del movimento, ma di considerazioni legate al fatto che “dal 2006 molti pali sono stati sospesi per ragioni di ordine pubblico per emergenze criminali che si celano dietro queste manifestazioni”. Secondo l’atto di diffida, “è del tutto evidente che non si è in grado di escludere che si realizzi di nuovo il tentativo di controllo della malavita organizzata sullo svolgimento della manifestazione. Il partito si dice,infine, anche pronto a ricorrere alla Procura della Repubblica.

Comments are closed.

MCDONALD footer4