MULTICAR2

Noto. Aggressione alla villa comunale, individuato il terzo presunto autore

aggressione

Sarebbe il terzo autore dell’aggressione del 18 luglio ai danni del titolare di un chiosco della villa comunale. Denunciato dagli agenti del commissariato di Noto, un giovane di 32 anni, adesso accusato di di lesioni personali dolose aggravate in concorso. A picchiare la vittima, con calci e pugni, un gruppo di giovani, visto il diniego del gestore del locale di somministrare loro bevande alcoliche, avendo notato come i tre fossero già in stato di ebbrezza. L’uomo è stato colpito con schiaffi, calci e pugni. La versione fornita dalla vittima è stata confermata da quanti hanno assistito all’episodio. I primi due aggressori, padre e figlio, sono stati individuati al termine di una celere attività di indagine. Appartengono alla famiglia dei caminanti, così come il terzo presunto aggressore.

Comments are closed.

bogart 4