• Noto. Con Francesco Cafiso e il suo sax cala il sipario su Sicilia all'Opera

    Le note del sax di Francesco Cafiso, accompagnato al piano da Mauro Schiavone, hanno chiuso Sicilia all’Opera, la tre giorni di musica e arte che ha animato Noto da venerdì a domenica scorsi. Diversi i momenti di spettacolo e l’offerta culturale proposti nell’arco della manifestazione che ha spaziato dalla lirica ad happening e performance artistiche.
    Spazio anche per la Sicilia migliore, nei vari campi sociali, con sette premiati eccellenti. “Questa è la Sicilia di cui dovrebbero parlare i nostri politici all’Ars e in Parlamento, quella che si ingegna, produce, rimane, aprendosi al mondo. Questa è la Sicilia che vogliamo rappresentare, nell’intento di lasciare alle future generazioni un territorio migliore di come lo abbiamo trovato”, spiega l’ex sindaco di Castelbuono, Mario Cicero, tra i premiati.

  • freccia