MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Noto. Corteo Barocco, domani l’uscita dai palazzi nobiliari

corteo barocco noto

Torna, a distanza di qualche anno, l’uscita dai Palazzi Nobiliari da parte dei figuranti del Corteo Barocco di Noto. L’appuntamento è fissato per domani pomeriggio, a partire dalle 17, per una delle manifestazioni a corredo dell’Infiorata e che vedrà lo stesso Corteo Barocco sfilare poi per le vie di Noto domenica 15 maggio a partire dalle 15 con circa 250 figuranti coinvolti. I figuranti usciranno,  domani, dai palazzi Nicolaci, Di Lorenzo, Impellizzeri, Trigona, Rau, Astuto, Landolina, Zappata. I figuranti, accompagnati dall’Araldo delle Grida e dal Gran Cerimoniere, ripercorreranno momenti di vita della Noto del ‘700, negli anni che seguirono la ricostruzione dopo il terribile terremoto del 1693. Si tratta di una bella e interessante iniziativa, che coinvolgerà questi palazzi che per anni sono stati interessati dalla ricostruzione e che oggi rappresentano un patrimonio di assoluto valore per la città barocca. Tutti i figuranti che usciranno dai palazzi nobiliari, confluiranno poi a Palazzo Nicolaci (dove ricade l’omonima via, la salita per eccellenza di Noto dove si svolge l’Infiorata) e successivamente si dirigeranno a Piazza Municipio.Il Corteo Barocco di Noto torna dunque di nuovo protagonista a distanza di tre settimane dopo la terza edizione del Gran Palio dei Tre Valli di Sicilia. E lo farà, come detto, in due giornate distinte e separate perché se è vero che ci sarà tanta attenzione e curiosità per una manifestazione che torna a distanza di anni, non da meno sarà la lunga sfilata che interesserà le vie del centro storico domenica pomeriggio, a partire dalla zona del Piano alto fino a confluire nel corso Vittorio Emanuele con esibizione finale di figuranti, danzatrici e sbandieratori in piazza Municipio.

Comments are closed.