CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Noto. Grande festa per la chiusura di Volalibro 2015. Tutti i vincitori

volalibro finale

Festa di chiusura per VolaLibro 2015. Sul palcoscenico del teatro Tina Di Lorenzo sono stati premiati tutti i vincitori dei concorsi letterari e artistici collegati alla manifestazione che ha riempito Noto di appuntamenti con la storia e l’attualità, la solidarietà e la legalità.
Corrada Vinci, l’ideatrice di VolaLibro, a fine rassegna ha voluto ringraziare tutti i giovani studenti che hanno partecipato alla settimana di incontri e i loro professori, l’amministrazione comunale di Noto, rappresentata dal sindaco Bonfanti e l’assessore Raudino, grazie a cui è stato possibile realizzare l’evento e ha dato l’appuntamento alla prossima edizione.
“Abbiamo chiuso – ha detto – un’altra importante esperienza, che ci ha permesso di parlare ai nostri giovani dei più svariati temi e di far capire loro quanto è importante al giorno d’oggi il concetto di cultura”.
Quest’anno il Festival della cultura per i ragazzi ha ricevuto l’encomio da parte dalla Presidenza della Repubblica. Una medaglia che il sindaco Corrado Bonfanti ha mostrato al numeroso pubblico presente in platea.
L’edizione che va in archivio porta con se i ricordi e le parole di Arturo Mariani, calciatore della nazionale amputate, la testimonianza del magistrato Caterina Chinnici, le esperienze di vita di Paolo Brosio e i tanti laboratori manuali che hanno visto i ragazzi confrontarsi con tecniche sconosciute per i più piccoli o con abitudini ormai dimenticate. Edizione 2015 di VolaLibro che è entrata nella storia per l’annulla filatelico realizzato in collaborazione con Poste Italiane, i cui rappresentanti ieri hanno partecipato alla serata finale.

I vincitori. Nel concorso per i piccoli autori sul tema “Una ricetta da mangiare! Trasforma una ricetta in una storia” hanno ricevuto una menzione speciale per i loro elaborati:
Salvatore Gennario – 2^A istituto comprensivo Bianca-Vittorini di Avola;
Pietro Rametta – 2^A istituto comprensivo Aurispa di Noto;
Carmeolo Abate, Francesco Landogna, Dario Basile e Giovanni Trapani – 2^B istituto comprensivo Melodia di Noto.
Questi, invece, i primi tre classificati:
1) Gabriele Alì – 1^C istituto comprensivo Aurispa di Noto con l’opera “L’arancino”;
2) Salvatore Sudano e Sebastiano Di Pietro – 1^A istituto comprensivo De Amicis di Floridia con l’opera “L’allegra brigata”;
3) Daniel Patania – 1^P istituto comprensivo Corbino di Augusta con l’opera “I tre lupetti e il corvo ladruncolo di torte”.

Nel concorso per i piccoli illustratori sul tema “Una ricetta da mangiare! Trasforma una ricetta in un disegno” hanno ricevuto una menzione speciale:
Erika Petralia – 2^B scuola secondaria Sturzo di Biancavilla;
Giovanni Tafaro – 3^A istituto comprensivo Melodia di Noto;
Dario Pricone – 4^D istituto comprensivo Melodia di Noto.
Questi, invece, i primi tre classificati:
1) Vincenzo Bufalino – 5^A istituto comprensivo Melodia di Noto;
2) Aida Pannuzzo, Syria Figura e Giorgia Perez – istituto comprensivo Maiore di Noto;
3) Salvatore Caserta – scuola secondaria Sturzo di Biancavilla

Comments are closed.

MCDONALD footer4