• Noto. Il presidente della Repubblica "aderisce" a Volalibro. Festival della cultura per ragazzi al via sabato

    Prenderà il via sabato la settima edizione di Volalibro, il festival della cultura per i ragazzi. La manifestazione, che ha casa a Noto, ha ricevuto l’adesione del presidente della Repubblica. Un importante riconoscimento che vale come benaugurante vigilia.
    Nei nove giorni di Volalibro attesi a Noto migliaia di studenti. Per l’occasione, aperte le porte di ogni palazzo storico, le strade caratteristiche e i pregevoli cortili. La manifestazione tende infatti a coinvolgere diversi luoghi di Noto che si trasformano nelle location ideali per ascoltare uno scrittore, realizzare un laboratorio o apprendere i segreti del giornalismo.
    Lunga la lista di prestigiosi ospiti che, tra un workshop e uno stage, una mostra e un laboratorio, incontreranno i ragazzi. Sabato 22 novembre, per esempio, il giornalista del Tg 5 Carmelo Sardo presenterà il suo libro “Malerba”. Lunedì Alessandro Quasimodo incontrerà gli studenti sul tema “Elio Vittorini, storia di un intellettuale tra impegno politico, editoriale e letterario”, mentre martedì Carla Vistarini, paroliera, sceneggiatrice, commediografa e autrice televisiva, presenterà il suo romanzo “Se ho paura prendimi per mano”. La manifestazione continuerà con tanti altri ospiti tra cui Piergiorgio Odifreddi, Lorenzo Del Boca, Paolo Crepet, Vauro Senesi e Oliviero Beha. Per il secondo anno consecutivo tornerà anche Fausto Bertinotti.

    image_pdfimage_print
  • freccia