CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Noto. L’amministrazione comunale avvia un progetto per fermare l’erosione costiera

lido di noto (1)

Fermare l’erosione costiera. E’ uno degli obiettivi dell’amministrazione comunale. Dopo il crollo e la ricostruzione del muro del piazzale di lido di Noto, infatti, il sindaco Corrado Bonfanti vuole avviare un progetto che possa contrastare il fenomeno. Un aiuto importante potrebbe arrivare dalla classificazione delle coste netine al massimo rischio idrogeologico e idraulico. Ciò potrebbe permettere di accedere a fondi pubblici necessari per la realizzazione dei lavori per mitigare o fermare l’erosione della costa.
“Entro fine anno – dice Corrado Bonfanti – sarò nelle condizioni di dotare il nostro ente di un progetto definitivo per il contrasto all’erosione costiera, dopo avere già ottenuto la classificazione dell’area al massimo rischio idrogeologico e idraulico. È inutile sottolineare che l’erosione costiera si manifesta nel nostro litorale almeno negli ultimi trent’anni e che nessuna iniziativa, ad ogni livello, è stata mai avviata. Siamo sulla buona strada”.
Gli interventi, oltre al lido di Noto, sono necessari sulla strada provinciale 59. Il costone roccioso si è sbriciolato minacciando anche strada sovrastante. Negli passati la sede stradale è stata arretrata di qualche metro, ma il problema è stato posticipato nel tempo. L’intervento adesso si ritiene necessario e un progetto per fermare l’erosione della costa potrebbe risolvere il problemi a lido di Noto.

Corrado Parisi

Comments are closed.

MCDONALD footer4