CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Noto. Lavori alla palestra dell’istituto polivalente al rush finale

palestra polivalente

Sta per essere restituita alla città la palestra dell’istituto Polivalente di Noto. Mancano infatti pochi interventi per il completamento della struttura sportiva che potrà essere utilizzata sia dagli studenti sia dagli sportivi. La scorsa settimana si è svolto un sopralluogo, alla presenza dei tecnici della ditta esecutrice, della direzione dei lavori e dell’ex consigliere provinciale Massimo Prado, che ha sposato il progetto e seguito da vicino l’iter che ha portato al finanziamento dell’opera da parte dell’ex provincia, per un totale di circa 750 mila euro.
“Siamo in dirittura d’arrivo – ha detto Massimo Prado – il completamento della struttura è ormai vicino, e già dai primi giorni di agosto è prevista la posa del tappetino in gomma. Durante la visita in cantiere, svolta assieme ai tecnici dell’ex provincia e della ditta esecutrice dei lavori, abbiamo constatato la qualità dei lavori svolti fino ad adesso: la palestra dell’istituto Polivalente potrà tranquillamente considerarsi un palazzetto dello sport, dovrà essere dotata di tutte le attrezzature necessarie per poter svolgere più discipline sportive possibili. E per questo stiamo già cercando di muoverci in tempo”.
La palestra era stata costruita nella struttura ma non è mai stai completata all’interno. Tra ritardi e intoppi burocratici l’impianto sportivo coperto era rimasto vittima dell’incuria e dei vandali. Adesso la struttura è ad un passo dell’inaugurazione e Massimo Prado, tra i più accreditati a candidato a sindaco in occasione delle prossime elezioni amministrative, vuole essere vigile fino alla fine e alla consegna dei lavori ultimati.
“Lo inaugureremo nei prossimi mesi, dopo le verifiche opportune – conclude Prado – Per quel giorno, che segnerà il coronamento di un impegno, il mio, senza soluzione di continuità, ho in mente di realizzare una festa dello sport, con l’esibizione di team delle massime serie nazionali di varie discipline, coinvolgendo anche le associazioni sportive della città che si sono distinte fuori dalle mura cittadine.

Corrado Parisi

Comments are closed.

MCDONALD footer4