MULTICAR2

Noto. Migranti per lavori di pubblica utilità, nuova linea di integrazione: protocollo siglato in Prefettura

migranti puliscono le spiagge

I migranti ospitati in centri di accoglienza di Noto potranno svolgere lavori di utilità sociale per conto del Comune. Lo stabilisce un protocollo siglato in Prefettura dal sindaco, Corrado Bonfanti, e dal prefetto, Giuseppe Castaldo. L’intesa prevede che gli stranieri – volontariamente e gratuitamente – possono decidere di partecipare a progetti per lo svolgimento di lavori utili per la collettività come pulizia di spazi comuni e piccole manutenzioni.
A vigilare sui progetti, evitando che si sfoci in sfruttamento vero e proprio di manodopera gratuita, sarà la Prefettura che mira con iniziative di questo tenore a sviluppare nuove linee di integrazione. Protocollo simile verrà adesso sottoscritto anche con gli altri Comuni della provincia che ospitano nel loro territorio strutture di accoglienza.

Comments are closed.

bogart 4