MULTICAR

Noto. Minacce e botte agli agenti: 29enne ai domiciliari. Avrebbe sparato contro un’abitazione

arrestato

Detenzione illegale di arma da fuoco, minaccia aggravata, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Sono le accuse con cui gli agenti del commissariato di Noto hanno arrestato Salvatore Franco, 29 anni, sorvegliato speciale. L’uomo, ritenuto autore di alcuni spari di arma da fuoco contro un’abitazione, è stato raggiunto ieri nella propria abitazione. Alla vista degli agenti, il giovane li avrebbe minacciati pesantemente, tentando di fuggire. Bloccato, l’uomo non ha desistito e ha tentato ancora di divincolarsi e di sottrarsi all’arresto colpendo un agente. Gli sono stati concessi i domiciliari.

Comments are closed.

ACAT3