CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Noto. Ragazzino ruba smartphone in un negozio e torna a casa: segnalato alla Procura dei Minori

smartphone

Potenziato il servizio di controllo del territorio nella zona di Noto. Nel corso della giornata di sabato i carabinieri hanno passato al setaccio la zona, impiegando 7 pattuglie e 14 militari. Controllati 54 mezzi e 72 persone. Denunciato il gestore di un chiosco per la vendita di cibi e bevande per furto di energia elettrica. L’uomo, un 54enne, si era allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica. Deferiti a piede libero anche due giovani di 29 e 31 anni, sorpresi alla guida delle proprie auto nonostante privi di patente in quanto revocata. Furto con destrezza è invece l’accusa di cui dovrà rispondere un ragazzino di 14 anni, segnalato alla Procura dei Minori. Dopo essersi introdotto all’interno di un negozio di abbigliamento, approfittando della confusione, si è impossessato dello smartphone della proprietaria, posto su un ripiano del bancone. La donna si è accorta dell’accaduto e ha allertato i carabinieri attraverso il numero di emergenza 112, chiedendo l’intervento di una pattuglia e mettendo a disposizione dei militari le immagini catturate dalle telecamere di videosorveglianza. E’ stato semplice, a quel punto, risalire all’autore del furto, bloccato mentre faceva rientro a casa, ancora in possesso del telefonino. Il minore è stato accompagnato dai genitori, mentre lo smartphone è stato restiuito alla commerciante.

Comments are closed.

MCDONALD footer4