MULTICAR2

Nube nera dalla zona industriale visibile da Priolo e Siracusa: cosa è stato immesso in atmosfera?

Digital StillCamera

Una nube nera si è sollevata dalla zona industriale a metà mattina. Facilmente visibile da Siracusa e da Priolo, ha destato qualche preoccupazione. Proprio nel comune a due passi dal polo petrolchimico, subito attivato il sistema di messaggistica sms per avvisare la popolazione di quanto stava avvenendo. Non un incidente bensì uno sfiaccolamento, tecnicamente un “fuori servizio” nell’impianto IGC di Isab Energy.
Quattro minuti di immissione in atmosfera di fumo denso e nero a causa di un blocco immediato dell’impianto, come da procedura in questi casi. Pare un problema ad un decompressore. Sul posto subito i tecnici Arpa per le rilevazioni ambientali e i vigili del fuoco. Isab Energy non raffina petrolio, produce energia elettrica da scarti come il bitume. Ma in atmosfera sarebbero state immesse attraverso il camino sostanze “pesanti” ma non tossiche, nè nocive secondo la Protezione Civile di Priolo.

Comments are closed.

MCDONALD footer4