MULTICAR2

Avvistamento migranti, la motovedetta rientra in porto

sbarco090913_b

Sono ripresi in proporzioni inattese i “viaggi della speranza”. Neanche la tragedia di Lampedusa ha dissuaso dal tentare simili imprese. Si moltiplicano le segnalazioni di migranti in arrivo sulle coste siciliane. Nel tardo pomeriggio da Siracusa è partita una unità della Guardia Costiera chiamata a soccorrere circa 250 immigrati avvistati  a 50 miglia dalla costa. Una seconda unità navale è partita da Pozzallo. I due mezzi avrebbero dovuto occuparsi del trasbordo e quindi del trasferimento in un porto siciliano degli immigrati. La scelta, questa volta, non e’ ricaduta su Siracusa, anche in considerazione degli arrivi di ieri sera  (leggi qui) . I migranti, comunque soccorsi da navi mercantali ad una cinquantina di miglia dalle coste siracusane, sono stati poi dirottati su Catania.

Comments are closed.

bogart 4