MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Siracusa. Facevano la bella vita in un hotel di lusso con carte clonate: denunciati un napoletano e due siracusani

carte-di-credito10

Ha contattato la reception di un noto hotel di Siracusa, comunicando di essere stato vittima di furto d’identità, a seguito del quale qualcuno aveva usato la propria carta di credito, con un addebito di oltre 700 euro per un soggiorno di tre persone, effettuato tramite un noto portale internet. Immediato l’intervento delle Volanti. L’uomo in questione, residente all’estero, si era reso conto di aver “speso” denaro a sua insaputa. I tre soggetti che hanno soggiornato a sue spese sono un 35enne originario della provincia di Napoli, un 28enne e un 48enne, entrambi siracusani, che non solo si trovavano ancora all’interno della struttura alberghiera, di cui erano ospiti, ma stavano usufruendo dei servizi accessori, inclusa la Spa. Uno di loro è stato trovato in possesso di diversi bancomat e carte di credito, documenti contraffatti e un’agenda con nominativi di persone residenti all’estero con associato, per ognuno, il codice completo della carta di credito. Tutti sono stati denunciati per indebito utilizzo di carta di credito e tentata truffa. Il 35enne, anche per falso materiale e ricettazione ed inoltre segnalato all’Autorità Amministrativa per possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente. Avviato l’iter per il divieto di ritorno nel comune di Siracusa.
I tre hanno lasciato la struttura alberghiera nel pomeriggio di ieri e sono in corso ulteriori accertamenti sulle carte di pagamento e sui dati rinvenuti nell’agenda, di come i tre siano venuti in possesso dei codici e se qualcuno dei soggetti presenti in agenda abbia potuto cedere a qualche forma di pressione per riferire i propri dati personali ed acconsentire agli indebiti prelievi.

Comments are closed.