MULTICAR2

Oltre 200 migranti condotti a Siracusa

sbarco28082013

100_9826Fine settimana all’insegna di un nuovo sbarco. Numeri imponenti: 227 immigrati condotti in porto a Siracusa. Sono stati soccorsi in mare nella notte, poco dopo le 24.00, a 80 miglia a sudest di Portopalo. Drammatico il quadro che si è presentato ai soccorritori: sul barcone erano ben 359 i disperati stipati a bordo. Di questi, 132 sono stati “raccolti” da un mercantile presente in zona e dirottati a Pozzallo. Gli altri sono stati trasbordati su due motovedette della Guardia Costiera, una di Siracusa ed una di Pozzallo.
Alle 8.00 di questa mattina è arrivata al porto Grande di Siracusa la prima delle due unità, con 53 immigrati a bordo. Poco dopo le 9.00 è stata la volta della seconda motovedetta con il suo carico di migranti: 174. Sono quasi tutti siriani.
Sulla banchina era già stata allestita la rodata macchina dell’accoglienza. Appaiono discrete le condizioni generali dei migranti. Attenzioni particolari rivolte ai 120 minori (sono una settantina le donne, ndr) e, in specie, ad una bimba ricoverata all’ospedale Umberto I per una infezione. Sono 7 in tutto i ricoveri resisi necessari per fratture, trauma toracico e maggiori controlli come nel caso di tre non vedenti.
Dopo le procedure di rito, saranno accompagni nelle strutture di prima accoglienza per richiedenti asilo di Siracusa e Priolo.
Il loro barcone era stato avvistato alle 21.05 di ieri da un aereo della Guardia Costiera. Nessuna traccia di una eventuale nave madre.

(foto: repertorio)

Comments are closed.

bogart 4