• Pachino. Atti persecutori e minacce al datore di lavoro: denunciato ex dipendente

    Dopo la cessazione del rapporto di lavoro, la sua rabbia era montata, così come il rancore nei confronti dell’ormai ex datore di lavoro. Per questo un uomo di 51 anni, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe iniziato a minacciare il titolare della ditta per cui aveva lavorato e un suo dipendente. Atti persecutori nei loro confronti, con parole da chiaro tono intimidatorio, tanto da ingenerare ansia, tensione e paura. Gli agenti del locale commissariato hanno denunciato l’uomo, dopo essere stato formalmente diffidato dall’avvicinarsi al luogo di lavoro e alle vittime oggetto della sua azione persecutoria.

  • freccia