• Pachino. Licenziato, reagisce con rabbia armato di zappa e pietra

    Danneggiamento aggravato e lesioni personali aggravate. Sono i reati per i quali è stato denunciato a Pachino un 51enne.
    Dipendente di un’azienda, a seguito del suo licenziamento, si è presentato sul posto di lavoro e facendo uso di una zappa si è scagliato contro il tavolo dove era seduto il titolare, causando la rottura del tavolo stesso. Non contento, poco dopo, a bordo di un motociclo, ha “intercettato” l’auto sulla quale viaggiava il titolare, scagliando una grossa pietra contro il parabrezza, frantumandolo e mettendo a repentaglio l’incolumità della vittima.
    Foto archivio

  • freccia