CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Pachino. Picchia la moglie e anche i carabinieri: arrestato 31enne al termine dell’ennesimo episodio di violenza

IBEN EL MECHRI Ezzeddine

Maltrattamenti in famiglia, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Con queste accuse i carabinieri di Pachino hanno arrestato in flagranza di reato Ben El Mechri Ezzedine, tunisino di 31 anni, da anni in Italia, con precedenti penali e sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.
L’uomo, il 10 febbraio scorso, era già stato arrestato dai carabinieri per sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia: in quella circostanza, dopo l’ennesima lite con la moglie, aveva chiuso in caso il figlio di quest’ultima al fine di convincerla a non porre fine alla loro relazione sentimentale. Dopo i fatti i due si erano separati. Ma da qualche settimana la donna aveva riaccolto in casa il marito, sperando in un suo cambiamento di condotta. La situazione è presto nuovamente degenerata, con continue liti per motivi anche banali. L’uomo avrebbe spesso minacciato e poi aggredito fisicamente la donna, anche per via del continuo abuso di alcool. Ieri l’ennesimo episodio. Esasperata, la donna ha provato ad uscire di casa, venendo però strattonata violentemente dal marito che voleva impedirle di allontanarsi e di chiedere aiuto. Liberatasi, la donna si è allontanata chiedendo l’intervento dei carabinieri. Alla vista dei militari l’uomo sarebbe andato in escandescenza. E’ stato bloccato e condotto a Cavadonna.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2