MULTICAR
MCDONALD 03-2018

Pachino-Rosolini, interrogazione all’Ars. Gennuso: “Punire chi non garantisce la sicurezza”

sp 56 pachino-rosolini

Prima interrogazione all’Ars a firma dell’appena eletto Pippo Gennuso. A poche ore dal suo insediamento, il deputato regionale del gruppo Mpa-Pds chiede al presidente della Regione, Rosario Crocetta notizie sulla messa in sicurezza della strada provinciale “Pachino- Rosolini”. Interrogazione indirizzata anche all’assessore all’assessorato alle Infrastrutture. Gennuso ricorda l’”inadeguatezza della rete stradale della provincia rispetto alla mole di traffico che sopporta quotidianamente”. Entrando nel dettaglio della Rosolini- Pachino, si tratta di un’arteria spesso scenario di incidenti stradali, anche mortali. “Tanto da “guadagnarsi- prosegue il parlamentare regionale- l’appellativo di “strada della morte”. E’ una strada con seri danni strutturali e priva di segnaletica orizzontale e verticale. Tutte lacune che ne compromettono la sicurezza”. Ancora una volta Gennuso torna a puntare l’indice contro l’ex Provincia, ma anche contro “le istituzioni preposte al controllo e alla manutenzione ordinaria e straordinaria dell’asse viario”. Il parlamentare del gruppo Mpa-Pds chiede interventi urgenti, per “garantire condizioni di sicurezza stradale sul tratto della zona sud della provincia”. Richiesta a cui aggiunge anche quella di individuare eventuali gravi responsabilità “in capo alle istituzioni competenti, nei confronti delle quali assumere provvedimenti.

Comments are closed.