CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR

Pachino. Spara due colpi contro un’abitazione poi la fuga: arrestato un 26enne

Pistola e munizioni

Arrestato a Pachino in flagranza di reato Pasquale Falco, 26enne già noto alle forze di polizia e sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno. Dovrà rispondere di detenzione e porto illegale di arma comune da sparo e munizionamento, tentate lesioni, danneggiamento aggravato da minaccia alla persona.
Nelle prime ore del mattino di ieri, violando la misura della sorveglianza speciale, avrebbe aggredito un uomo per via di alcuni screzi legati alla detenzione carceraria cui erano sottoposti.
Gli agenti intervenuti lo hanno intercettato poco dopo a bordo di un’autovettura. Un inseguimento che si è concluso alcuni istanti dopo in corrispondenza di un vicolo angusto della città. Prontamente bloccato, il fuggitivo si è disfatto dell’arma in suo possesso – una pistola calibro 7,65 con all’interno un caricatore con 5 munizioni e colpo in canna – gettandola dal finestrino dell’auto.
Gli ulteriori approfondimenti investigativi permettevano di ricostruire l’accaduto ed anche l’atto intimidatorio posto in essere nelle prime ore del mattino. L’arrestato, dopo avere aggredito su strada la sua vittima, aveva esploso due colpi d’arma da fuoco in direzione dell’abitazione della stessa.

Comments are closed.

MCDONALD footer4