MULTICAR

Pachino. Tentati furto ed estorsione ad un imprenditore agricolo: denunciati

polizia-di-stato

Tentati furto ed estorsione. Con questa accusa agli agenti del commissariato di Pachino hanno denunciato due uomini, avolesi di 28 e 24 anni. Denunciata anche una giovane di 20 anni per simulazione di reato. Una complessa vicenda, iniziata il 21 novembre, quando gli agenti sono intervenuti in contrada Bufalefi per un tentativo di furto. Ignoti, dopo aver caricato su un’autovettura alcune cassette di pomodoro, scoperti dai proprietari, non riuscendo a portare a compimento l’azione criminosa, si sarebbero dati alla fuga, abbandonando sul posto l’autovettura. La mattina successiva una donna avrebbe chiesto la restituzione del mezzo, sostenendo di averne denunciato il furto. Nei giorni successivi, due individui si sarebbero presentati nell’azienda della vittima, avanzando pretese estorsive e pretendendo,dietro minaccia, il risarcimento dei danni riportati dal veicolo in loro uso . La polizia ha appurato che i due uomini avrebbero tentato il furto e l’estorsione e la donna sarebbe stata loro complice., denunciando il furto della vettura solo dopo che l’azione predatoria nell’azienda agricola di c.da Bufalefi non era andata a buon fine.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store