MULTICAR2

Pachino. Tutti i successi del Consorzio Igp del pomodoro

Foto Pomodoro IGP di Pachino HQ 05

Oltre 50 mila quintali di pomodoro di Pachino certificato Igp con un trend al rialzo per il costoluto, che fa segnare un aumento di oltre il 10%, importanti riscontri di interesse dal Nord Europa, con contatti intensificati con la Germania. E, ancora, riconoscimenti dal mondo dei food blogger, che quest’anno hanno aderito alla campagna lanciata dal Consorzio, dedicando ricette in esclusiva alle diverse varietà: costoluto, ciliegino e tondoliscio. Sono soltanto alcuni degli obiettivi centrati dal pomodoro Pachino Igp che, oltre a tirare le fila dell’anno in fase di conclusione, traccia il bilancio in vista della nuova stagione. Per il 2014 bisogna inoltre ricordare la grande accoglienza nel mondo della ristorazione gourmand, che ha visto il Consorzio protagonista in manifestazioni regionali come “Cibo Nostrum” e nazionali come “Cibus”.  Tra i traguardi raggiunti anche la partecipazione ad alcuni Festival dell’Aicig per fortificare la presenza all’interno del circuito dei Consorzi di valorizzazione e il riconoscimento, in sede legale, della tutela nei confronti dei produttori con la sentenza che invalida la costituzione della riserva dei Pantani della Sicilia Sudorientale.

Comments are closed.

MCDONALD footer4