• Paga 220 euro una consolle per videogame che non arriva mai: denunciati per truffa due calabresi

    Due ragazzi calabresi (di Crotone) sono stati denunciati per truffa in concorso. A metà dello scorso dicembre, contattati da un giovane netino che aveva visto su un sito web un annuncio, hanno pattuito la cifra per l’acquisto di una consolle per videogiochi. La vittima del raggiro pagava la somma concordata (220 euro) sulla postepay del venditore senza però mai ricevere la merce acquistata. Da qui la decisione di rivolgersi alle forze dell’ordine e l’odierna denuncia dei due calabresi.

    image_pdfimage_print
  • freccia