MULTICAR

Palazzolo. Cani abbandonati, Scibetta: “Controlli per arginare il fenomeno”

randagi

Cani abbandonati dai proprietari nel territorio di Palazzolo. Numerose le segnalazioni giunte al Comune. Il sindaco, Carlo Scibetta interviene sull’argomento e invita a “non abbandonare cani nel nostro territorio, anche perché- ricorda- ci sono pesanti sanzioni per i proprietari”. Nei giorni scorsi sono stati individuati nel comune della zona montana diversi cani randagi, risultati, poi, appartenenti a proprietari che risiedono in altre città della provincia. “Stiamo intensificando i controlli – avverte Scibetta- proprio per evitare l’incremento del fenomeno”. I volontari dell’associazione “Amici di Sansone”, che hanno un protocollo con il Comune. “Quando si trovano cani randagi – spiega il presidente, Gaspare Blundo- occorre rispettare le procedure –Chiamare i vigili urbani, accertare se il cane ha il microchip e individuare il proprietario”

Comments are closed.

ACAT3