acat
ARTE OTTICA
MULTICAR2

Palazzolo. Cuccioli abbandonati e randagismo, riparte il monitoraggio e censimento

cuccioli

Intere cucciolate di cani sono state abbandonate in diverse zone di Palazzolo negli ultimi giorni. Ritorna allora alta l’attenzione sul fenomeno del randagismo e dell’abbandono di animali. “E’ un atteggiamento incivile – ha sottolineato il sindaco, Carlo Scibetta – per questo non esiteremo a segnalare e sanzionare chi procederà ad abbandonare i cani”. E’ intanto ripresa l’azione di monitoraggio e censimento dei cani non registrati all’anagrafe canina.
A Palazzolo già da tempo è stato realizzato un ambulatorio veterinario utilizzato dal Servizio veterinario dell’Asp di Siracusa per l’identificazione e sterilizzazione dei cani e gatti randagi dei Comuni del comprensorio montano.
Per arginare il triste fenomeno del randagismo sono stati identificati e sterilizzati, nei diversi anni di funzionamento dell’ambulatorio, centinaia di cani randagi. Inoltre per incentivare le famiglie ad adottare formalmente un cane o un cucciolo randagio è stato previsto un contributo economico “una tantum” e sono stati attivati, tramite l’Enpa di Siracusa, dei contatti a livello nazionale per il trasferimento e l’adozione dei cuccioli a famiglie di altre regioni d’Italia.

Comments are closed.

Siracusa City Play store android
Siracusa City App store