CUTRUFO
ARTE OTTICA
MULTICAR
MULTICAR2

Palazzolo. Da venerdì via ad Agrimontana: eccellenze enogastronomiche in mostra

agrimontana-foto

Prende il via domani la sedicesima edizione dell’Agrimontana di Palazzolo, rassegna dedicata all’enogastronomia ed alle eccellenze del territorio. Si comincia con il convegno “L’operatività del nuovo modello di sviluppo ibleo”, alle 18.30 nell’aula consiliare del Municipio in piazza del Popolo.
Sabato alle 17 ci sarà l’apertura degli stand di degustazione di prodotti tipici degli Iblei, show cooking e approfondimenti gastronomici, preparazione e degustazione di ricotta calda a cura dell’azienda agricola Tagameli e molitura con minifrantoi e degustazione dell’olio a cura dell’istituto Agrario. Inoltre nella sala dell’ex Biblioteca verrà inaugurata la mostra dell’artigianato di qualità.
La Sala Verde, invece, ospiterà la ventunesima Mostra mico naturalistica Akrense. Domenica gli stand apriranno alle 10 con le degustazioni, in particolare, dei prodotti di suino nero siciliano, ma anche i dolci della solidarietà con la fiera del dolce promossa dai club services. Musica in centro con il gruppo folkloristico “Sicilia rusticana”. In programma anche un’escursione al complesso rupestre di San Marco a cura di Ente fauna siciliana, visita guidata all’Ipogeo di Valeria a cura dell’associazione Natura Sicula, visita guidata al Molino ad acqua Santa Lucia. Domenica mattina al Comune, invece, si parlerà di “Le eccellenze siciliane dei borghi più belli d’Italia a Eataly” con la partecipazione del consorzio EcceItalia e passeggiata barocca a cura della Pro Loco di Palazzolo.
Tra gli eventi collaterali alla rassegna sabato è in programma alle 19 nella chiesa dell’Annunziata la conferenza “Il racconto dell’arte, Antonello da Messina e Francesco Laurana, il Rinascimento a Palazzolo Acreide” a cura della Pro Loco, mentre domenica alle 17.30 nella sala consiliare si parlerà di “L’Annunciazione nei luoghi dell’Annunciazione”.
Ma l’Agrimontana sarà anche l’occasione per ammirare le mostre allestite al museo archeologico di palazzo Cappellani dedicata ad Antonello da Messina e Francesco Laurana, al museo dei viaggiatori in Sicilia su “I Santoni di Akrai riproduzioni in legno di Enzo Nieli”e le ricche collezioni etno – antropologiche della Casa museo Antonino Uccello.
“Un fine settimana dedicato alle nostre eccellenze – afferma l’assessore al Turismo Luca Russo – che si rinnova anche quest’anno grazie alla collaborazione con le aziende e i produttori del nostro territorio. Saranno tre giorni dedicati anche alla riflessione sulla filiera delle carni e sullo sviluppo che possono offrire le nostre produzioni di qualità”.
Intanto sono state selezionate le aziende che hanno fatto richiesta per gli stand: Tenuta Tagameli, Mondial frutta, Nunzio Caligiore, Macelleria Peluso, Paolo Monaco, Arte bianca, Mori di Sicilia, Fiorentino gastronomia, Dea Mater, Macelleria Corsino, Antonio Cuore verde, Giuseppina Petrolo, Comir, Azienda agricola Uccello, Luisa Bologna. Giovanni Ragusa, Francesco Baglieri, Paolo Bellio, Giuseppe Baglieri, Kalat Scibet, La Trota, Miele, Istituto Alberghiero.

Comments are closed.

CANNATA 2
VINCIULLO2