MULTICAR2

Palazzolo. Il Museo dell’Informatica Funzionante conquista la IT veneta Interlogica

vecchio pc

Non è forse uno dei musei più noti e reclamizzati ma ha un suo indiscutibile fascino e non solo per i nerd. A Palazzolo Acreide c’è il museo dell’informatica funzionante, gestito da una associazione privata, e dedicato ai primi, pioneristici passi del mondo dell’informatica e dei computer.
Di recente il MusIf si è guadagnato le attenzioni di Interlogica, società veneta impegnata nel sostegno a progetti culturali e tecnico-informatici avanzati, che ha deciso di patrocinare in modo continuativo i progetti del Museo dell’Informatica Funzionante perché possa concentrarsi sulla ricerca.
“Riteniamo che il ripristino e il mantenimento dell’informatica storica siano temi meritevoli di attenzion. Vedere altre persone così appassionate dedicare tempo a un progetto e a una realtà non profit, ci ha spinto a sostenerle. A volte in internet il Museo cerca finanziamenti, fa richieste di aiuto. C’è l’esigenza di coprire dei costi. Una realtà come il museo di Palazzolo Acreide, con la densità di competenze tecniche altissime che va premiata. Vogliamo possano dedicarsi alla ricerca senza preoccuparsi dei costi ordinari. Speriamo queste persone possano lavorare serenamente”, spiega Alessandro Fossato, CEO di Interlogica.

Comments are closed.

bogart 4